martedì 25 giugno 2013

Panini all'olio morbidissimi


Ingredienti (x 6 pz):
  • 500 gr di farina 00
  •  250 ml di acqua tiepida
  • 50 ml di olio extravergine d'oliva
  • 6 gr di zucchero 
  • 13 gr di sale
  • 1 cubetto di lievito di birra
Nella ciotola della planetaria, sciogliere il lievito con lo zucchero nell'acqua, aggiungere il resto degli ingredienti e lavorare per bene con il gancio K (quello ad uncino) per una decina di minuti. Rovesciare l'impasto sullo spianatoia leggermente infarinata e lavorarlo ancora a mano, formare una palla e metterla a lievitare a campana per un'ora e mezza (se c'è molto caldo come nei giorni scorsi è sufficiente un'ora). Trascorso il tempo, riprendere l'impasto e schiacciarlo con le mani fino ad ottenere un rettangolo, con una spatola tagliarlo a metà per il lato più lungo e da ogni metà ottenere 3 pezzi (per un totale di 6). Prendere un pezzetto di pasta, schiacciarlo, arrotolarlo dalla parte più lunga fino ad ottenere un rotolino, appiattirlo un pò e tenendolo con la parte con la piega in sù iniziare ad arrotolarlo tenendo l'altra estremità con la mano (come si fà con le mantovanine), appoggiare il panino con la chiusura verso il basso sulla leccarda ricoperta con carta da forno e lasciare lievitare per  45 minuti. Scaldare il forno a 200°, spruzzare i panini con l'acqua e il fondo del forno quando sarà caldo, in modo da formare umidità, e farlo anche a metà cottura. Cuocere per 30 minuti. Sfornare i panini e spruzzarli nuovamente con l'acqua e coprirli con un canovaccio per far sì che non si formi la crosta dura, BUONISSIMI!!! Li ho già fatti e rifatti, troppo buoni!!


2 commenti:

  1. Bella ricetta, molto semplice rispetto ad altre. Da provare senz'altro.

    RispondiElimina